Marcos Giron, da UCLA con un coraggio senza limiti

Marcos Giron, da UCLA con un coraggio senza limiti

Quando si analizza un giocatore spesso ci si fossilizza su alcuni dettagli che sono importanti, ma non esaustivi. Si pensi all’età, al ranking o ai risultati. In realtà, per capire meglio un professionista, occorre conoscere tutto il suo percorso. Da dove arriva? Dove è arrivato? Dove vuole arrivare?

È questo il caso di Marcos Andres Giron, classe 1993, nato negli Stati Uniti d’America ma di chiare origini spagnole. Numero 88 della classifica ATP e già nei primi 70 del mondo, Giron è un tennista dalle mille sfaccettature.

Marcos solo apparentemente arriva dal nulla. La sua strada, come quella di molti atleti americani, inizia dal college. Il bimbo californiano vince molto e dopo alcuni anni entra nel top-20 del ranking under 18 dopo essersi imposto in due tornei Grado 1. Tifosissimo dei Los Angeles Lakers di Basket, Giron coltiva il sogno di diventare ‘pro’ e sceglie di posticiparlo per studiare e farsi le ossa nella NCAA. Nel 2011 si iscrive alla University of California, Los Angeles (UCLA). Con i colori dei Bruins, sotto l’egida di coach Martin, nel 2014 vince il titolo nazionale NCAA in singolare battendo in finale Alexander Sarkissian (senza perdere alcun set nella fase finale della manifestazione).

L’ingresso nel professionismo è complicato, complici alcuni problemi familiari e diversi infortuni ad entrambe le anche. Inizialmente sceglie di non operarsi poi, nel dicembre del 2015, decide di organizzare gli interventi. Per i medici le chance di poter tornare a giocare sono pochissime ma Marcos non si arrende e dopo mesi di duro lavoro torna in campo, nel mito dei suoi idoli Pete Sampras e Andre Agassi. Cresce con Evan Lee, forse la persona che più lo conosce bene. Nel 2019 arrivano due titoli a livello Challenger, a Huston e ad Orlando, e tante ottime esperienze a livello ATP. Il suo tennis è fluido, con un eccezionale timing sulla palla. Il coraggio è senza limiti, come la voglia di giocare.

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *